Aneb Associazione Nazionale di Ecobiopsicologia

Fondamenti di psicoterapia ecobiopsicologica

di Diego Frigoli
Armando Editore, Roma, 2007

FRIGOLI_bisLa nuova psicologia vede nell’organismo umano una totalità integrata, implicante aspetti fisici, psichici e spirituali tra loro interdipendenti: l’ecobiopsicologia è la risposta più attuale allo studio dell’intima interconnessione fra questi aspetti.
In termini concreti la psicoterapia ecobiopsicologica propone un’interazione psicodinamica tra la psicologia dell’Io, la teoria delle relazioni oggettuali, la psicologia del Sé, la psicologia analitica junghiana, gli studi più attuali delle neuroscienze e gli approcci più recenti della psicosomatica. Questa interazione fra approcci psicoterapici apparentemente così separati è resa concreta dall’applicazione del simbolo e dell’analogia vitale, unico linguaggio dell’archetipo del Sé in grado di parlare contemporaneamente al corpo, alla psiche e agli aspetti sovra individuali che condizionano l’esperienza umana. Il presente volume spiega come la psicologia ecobiopsicologica rivoluzioni il “fare psicoterapia”, perché concorre ad evitare quella pericolosa deriva che il pensiero postmoderno psicoterapico può comportare: lo smarrimento dell’identità e la perdita della progettualità.


Indice
Ringraziamenti
Prefazione
Cap. 1. La psicoterapia attuale
1.1. Introduzione
1.2. Le metodiche psicoterapeutiche
1.3. I principi fondamentali della psicoterapia
1.4. Aspetti teorico-pratici della psicoterapia
1.5. Psicoterapia supportiva-espressiva
1.6. Il moderno orientamento psicoterapico ecobiopsicologico
Cap. 2. Analogia e simbolo come aspetti integrativi della relazione fra l’uomo, la
natura, la realtà
2.1. La complessità e l’uomo
2.2. Simbolo e intuizione
2.3. Una nuova Weltanschauung: l’Ecobiopsicologia
Cap. 3. L’ermeneutica e la complessità
Cap. 4.. L’ecobiopsicologia e la complessità
4.1. Il pensiero olistico ed ecologico
4.2. Il pensiero sistemico
4.3. I principi del pensiero sistemico
4.4. Teoria generale dei sistemi viventi
4.5. L’ecobiopsicologia e l’unità psicosomatica dell’uomo
4.6. Il modello ecobiopsicologico in psicoterapia
4.7. La Weltanschauung ecobiopsicologica
4.8. Sincronicità ed ecobiopsicologia
4.9. Analogia e analogia vitale
4.10. Il simbolo
4.11. Il sintomo
4.12. Il Sé
Cap. 5. Valutazione psicodinamica del paziente: teoria e prassi ecobiopsicologica
5.1. Differenze tra il colloquio psicodinamico e quello ecobiopsicologico
5.2. La raccolta dell’anamnesi nella psicologia psicodinamica e nell’ecobiopsicologia
5.3. La patobiografica di Chiozza e l’anamnesi dinamico-simbolica
5.4. La neutralità
5.5.Transfert e controtransfert nel modello ecobiopsicologico
5.6. L’utilizzo dei sogni, del linguaggio corporeo, dell’insight e del cambiamento nella terapia
ecobiopsicologica
5.7 Setting psicoterapico e setting ecobiopsicologico
Cap. 6. Pianificazione e formulazione della strategia psicoterapeutica
ecobiopsicologica
6.1. Il colloquio clinico
6.2. Strategie di un intervento psicoterapico ecobiopsicologico mirato
Cap. 7. Casi clinici trattati secondo l’impostazione ecobiopsicologica
7.1. 1° Caso clinico
7.1.a Formulazione esplicativa psicodinamica
7.1.b Strategia di intervento sul disturbo schizotipico di personalità
7.2. 2° Caso clinico
7.3. 3° Caso clinico
7.4. 4° Caso clinico
Cap. 8. Riflessioni conclusive
Bibliografia
Indice analitico
Indice dei nomi

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 
Calendario Aneb
Febbraio 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 1
Newsletter







Seguici su Facebook
 

Aneb su facebook